This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Messaggio del Signor Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Presidente dello Stato d'Israele, Reuven Rivlin

Date:

04/14/2021


Messaggio del Signor Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al Presidente dello Stato d'Israele, Reuven Rivlin

In occasione dell'anniversario dell’Indipendenza, desidero formulare i più intensi auguri di pace e prosperità all’amico popolo israeliano.


In questi primi mesi del 2021, Israele ha affrontato la crisi pandemica offrendo una prova di straordinaria capacità nel contrasto all’epidemia da Covid-19, rafforzando in tutti la speranza di battere questo flagello restituendo così serenità alle nostre comunità.


Il superamento non solo della crisi sanitaria, ma anche delle sue conseguenze economiche e sociali, richiederà un eccezionale sforzo comune. A tal, fine, sono certo che i nostri Paesi sapranno consolidare le loro già eccellenti relazioni e accrescere ulteriormente la loro collaborazione, a partire dai settori della ricerca e dell'innovazione.


La stabilità della regione mediorientale continua a rappresentare, nell'attuale delicato contesto internazionale, una priorità.


L'Italia ha accolto con favore la normalizzazione, in questa direzione, delle relazioni tra Israele e alcuni Paesi arabi.


Auspichiamo possa facilitare una rapida ripresa dei negoziati di pace diretti con i palestinesi. La Repubblica italiana continuerà ad assicurare il massimo impegno nella prospettiva di una soluzione a due stati giusta, sostenibile e in linea con il diritto internazionale.


Con questo spirito, rinnovo i migliori auguri di benessere per la sua persona e per il popolo d'Israele.

 

Sergio Mattarella

 


527