Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pensionati INPS. Possibilità accertamento esistenza in vita tramite video-chiamata

Data:

10/11/2020


Pensionati INPS. Possibilità accertamento esistenza in vita tramite video-chiamata

In considerazione dell'emergenza sanitaria in corso e per facilitare i pensionati coinvolti nella verifica dell'esistenza in vita, avviata da Citibank a partire dal corrente mese di ottobre, è stata prevista la possibilità di ricorrere alla “VIDEO-CHIAMATA”, come modalità supplementare e non sostitutiva, per verificare la legittimità del modulo di attestazione dell'esistenza in vita dell'utente impossibilitato a recarsi di persona in Ambasciata.

La modalità in “video-chiamata” prevede i seguenti passi:

1: Il pensionato, che ha ricevuto per posta da Citibank il modulo di richiesta di attestazione dell'esistenza in vita (contenente le sue generalità anagrafiche, il codice Citibank identificativo della pensione) lo compila, indicando anche il recapito telefonico e l’indirizzo email e vi appone la propria firma autografa e la data di sottoscrizione.

2: Successivamente il pensionato dovrà inviare via email copia digitale di tale modulo e di un documento d’identità alla mail consolato.telaviv@esteri.it. L'ufficio consolare provvederà a contattarlo ai recapiti indicati nel modulo e a stabilire, via telefono o mail, data e ora per la video-chiamata, da effettuarsi attraverso applicativi come: Skype, Zoom o Webex.

Attraverso tale modalità verrà, quindi, verificata l'esistenza in vita del pensionato e la corrispondenza dei dati anagrafici contenuti nel modulo (già pervenuto a questo ufficio consolare tramite mail insieme alla copia digitale del documento d’identità) con i dati contenuti nel documento d’identità originale che l'utente sarà invitato ad esibire nel corso della video-chiamata.

3: Il funzionario di questo ufficio consolare provvederà quindi a comunicare direttamente alla CITIBANK, tramite un apposito portale, l'avvenuto accertamento dell'esistenza in vita del pesnionato il quale potrà quindi soprassedere all'invio postale del modello. Si informa infine che la ricevuta dell'avvenuta comunicazione a CITIBANK potrà essere inviata al pensionato esclusivamente via email. 


427