Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: informazioni utili

Data:

11/03/2020


COVID-19: informazioni utili

SITUAZIONE IN ISRAELE

(Aggiornato al 19/10/2020) 

A partire da domenica 18 ottobre il Governo israeliano ha disposto un primo parziale allentamento delle misure restrittive in vigore sin dal 18 settembre u.s. per contenere la diffusione del Covid-19 nel Paese. Decade il divieto di allontanarsi oltre 1000 metri dalla propria abitazione, ma restano in vigore le limitazioni agli assembramenti (massimo 10 perone all’interno, 20 all’esterno).
Fortemente limitate anche l’attività di ristorazione - possibile solo in modalità “take-away” - quelle ricreative e di ricezione del pubblico.

L’aeroporto di Tel Aviv è funzionante, ma l’operatività dei collegamenti aerei da e per l’estero è molto ridotta. Si raccomanda pertanto di contattare direttamente la propria compagnia aerea di riferimento per accertarsi dell’operatività dei voli tra Italia e Israele.

Si ricorda che l’ingresso in Israele ai cittadini non israeliani è consentito solo previa autorizzazione da parte delle Autorità israeliane. La procedura prevede il rilascio di un permesso di ingresso da parte dell’Ambasciata israeliana del Paese di origine o del Ministero dell’Interno israeliano e la compilazione online, non prima di 24 ore dalla partenza, di una domanda di autorizzazione all’ingresso (c.d. “inbound clearance application”). La procedura e il link per la compilazione online della domanda è reperibile qui: https://www.gov.il/en/service/request-entry-to-israel-covid19

A partire dal 16 agosto 2020, i viaggiatori autorizzati a entrare in Israele provenienti dall’Italia o da altri Paesi in “lista verde” (consultabili a questo link: https://www.gov.il/en/Departments/DynamicCollectors/green-red-countries?skip=0 ) non sono più soggetti all’obbligo di quarantena, purché nei 14 giorni precedenti all’arrivo in Israele non abbiano soggiornato in un Paese diverso da quelli in “lista verde”.

Le disposizioni israeliane prevedono che un’analoga domanda online venga compilata nelle 24 ore precedenti alla partenza da Israele (c.d. “outbound clearance application”). La procedura e il link per la compilazione online della domanda è reperibile qui: https://www.gov.il/en/service/request-depart-from-israel-covid19?utm_source=go.gov.il&utm_medium=referral

Le Autorità israeliane potrebbero modificare ulteriormente le disposizioni relative agli ingressi nel Paese. Si raccomanda pertanto di monitorare costantemente il sito del Ministero della Salute israeliano (https://www.health.gov.il/English/Topics/Diseases/corona/Pages/default.aspx) e quello dell’Ambasciata d’Italia a Tel Aviv (https://ambtelaviv.esteri.it/Ambasciata_TelAviv/it).

Si raccomanda infine di contattare direttamente la propria compagnia aerea di riferimento per accertarsi dell’operatività dei voli tra Italia e Israele e dell'esistenza di ulteriori richieste documentali per l’accettazione all'imbarco.

 

 

MISURE RESTRITTIVE PER CHI RIENTRA IN ITALIA

Tutte le informazioni sui rientri in Italia sono disponibili a questo link.

Per i titolari di permessi di soggiorno in scdenza o scaduti, si prega di consultare questa pagina

 

***

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Si riportano di seguito alcuni link a siti istituzionali sui quali è possibile reperire informazioni precise ed aggiornate relative al nuovo coronavirus (virus e malattia, prevenzione, misure di contenimento in Italia, situazione in Israele).

Informazioni sulla situazione in Israele:

- Viaggiare Sicuri

- Ministero della Salute israeliano

- Ministero degli Esteri israeliano

Informazioni sulle misure di contenimento in Italia:

- Raccolta degli atti recanti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

- Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti (FAQ) sulle misure adottate dal Governo

- Protezione Civile: attività messe in campo

Informazioni su virus e malattia, sintomi, prevenzione e trattamento:

- Approfondimento del Ministero della Salute

- FAQ - Covid-19, domande e risposte

- Raccomandazioni per la prevenzione


328